Costa Rica-Serbia: la squadra dei Balcani dovrebbe aver vita facile nel match d'esordio

Costa Rica-Serbia: presentazione della partita e previsioni

La Serbia scende in campo da favorita contro i sudamericani. Gli uomini di Mladen Krstajić avranno molta pressione addosso in un match che non dovranno fallire se vogliono sperare di passare il turno in un girone complicato con Brasile e Svizzera.

La Costa Rica è alla sua quinta partecipazione alla fase finale di un mondiale. Oltre a questo russo i sudamericani hanno preso parte alle edizioni del 1990, del 2002, del 2006 e del 2014.

Costa Rica-Serbia Consigli Scommesse

La partita nel dettaglio

Non ci sono precedenti diretti tra le due formazioni, né in amichevole né in gare ufficiali. I serbi occupano attualmente alla 34esima posizione del Ranking FIFA, mentre la Costa Rica è addirittura 23esima, posizione conquistata grazie ai recenti successi nelle gare di qualificazione

Nella fase di qualificazione la squadra balcanica è arrivata prima nel suo raggruppamento, riuscendo a conquistare 19 punti in 10 gare. Gli uomini di Krstajić hanno superato nazionali di buon livello come Irlanda, Galles e Austria.

I gol totali segnati sono stati 20, contro i 10 subiti.

La Costa Rica si è guadagnata l'accesso alla fase finale di Russia 2018 dopo essersi piazzata al secondo posto nel suo girone di qualificazione alle spalle del Messico. La Selecion ha totalizzato 16 punti grazie alle 4 vittorie e 4 pareggi (due le sconfitte)

Chi segnerà per primo?

I serbi, che sono anche i favoriti della sfida, hanno più probabilità di aprire le danza. I balcanici sono quotati infatti come primi marcatori a 1.70, contro una Costa Rica data a 2.90

Il bomber più accreditato dei sudamericani è Urena, con una percentuale dal 2017 di 1,4 gol previsti; secondo in graduatoria è invece Venegas, che agisce sulla fascia sinistra. Mitrovic (tripletta nell'ultima partita contro la Bolivia) è la principale bocca da fuoco della Serbia, seguita da Tadic e poi da Ljajic (anche lui in gol nell'amichevole con i sudamericani).

Chi segnerà durante la partita?

Questa partita non si prospetta come una delle più spettacolari del girone e la quota più probabile della somma dei gol totali è 2 (che paga 3.40 volte la posta). D'altra parte è abbastanza improbabile che la sfida si concluda a reti inviolate (la proposta per gli 0 gol totali dei nostri traders è addirittura 7.50).

L'uno pari sembra essere il risultato più probabile. La Serbia, visto anche lo stile di gioco e il modo di giocare, può far segnare altri giocatori oltre ai già citati Mitrovic e Tadic. Una delle sorprese potrebbe essere Kolarov, altro italiano d'adozione: il capitano della Nazionale ha già messo a segno un totale di 10 reti in 76 presenze: l'ultima volta è stata a settembre, quando ha firmato l'1-0 (poi diventato definitivo) contro l'Irlanda nella fase di qualificazione.

La Costa Rica non è una nazionale dal gol facile. Nelle ultime 8 uscite (6 sconfitte e 2 vittorie) la squadra di Ramirez ha segnato solo 6 reti (di cui tre contro l'Irlanda del nord), subendone invece 15 (5 contro la Spagna e 4 col Belgio) segno che quando incontra squadre meglio preparate fa molta fatica a creare gioco e rendersi pericolosa.

Dove si vincerà o perderà la partita?

La Costa Rica non ha certo nel suo DNA l'attacco a testa bassa per i 90 minuti. Dal 201 le sue partite sono state molto difensive, con qualche acuto nel finale di primo tempo.

Il momento migliore dei sudamericani è stato negli ultimi 10 minuto delle sfide, con le squadre lunghe e gli spazi più aperti. LA Serbia Invece concede abbastanza sia nel cuore del primo tempo che a metà del secondo, ma nei finali gli uomini di Krstajić tendono a ricompattarsi e difendere il risultato.

L'attacco serbo è invece costante. Nei primi minuti di gioco Ljajic e compagni studiano gli avversari e poi inizino a creare una pressione costante che può sfociare in occasioni da rete equamente distribuite per tutta la durata dell'incontro.

Il primo gol comunque è atteso già nei primissimi minuti dell'incontro (la prima rete tra 1'-10' minuto è proposta a 5.00) mentre appare molto più improbabile che si arrivi a giocare il secondo tempo senza che almeno venga fatta una marcatura, con il primo gol tra il minuto 51 e 60 segnato a 11.00

I consigli del trader: Costa Rica-Serbia

La Costa Rica ha sconfitto l'Irlanda del Nord nella sua prima amichevole pre-mondiale, mentre la Serbia è stata sconfitta dal Cile, che non si è qualificato per il torneo. Ci aspettiamo dunque una sfida fra due squadre con valori simili con la possibilità di un pareggio fra le due dato a 3.30.