Brasile-Costa Rica: i verdeoro non possono fallire

Brasile - Costa Rica: preview della partita e pronostici

Il Brasile deve riscattare la figuraccia dell'esordio e riprendersi il ruolo di principale pretendente alla vittoria finale del Mondiale ma per farlo dovrà centrare la sua prima vittoria nel gruppo E

La partita con la Svizzera, terminata 1-1 ha mostrato le due facce dei sudamericani: belli e capaci di giocare un calcio spettacolare ma a volte troppo leziosi e spreconi

Il Costa Rica è reduce dalla sconfitta per 1-0 contro la Serbia, partita decisa da una bellissima punizione di Kolarov, ora più che mai la qualificazione sembra davvero lontana.

Brasile - Costa Rica Consigli Scommesse

La partita in dettaglio

Come si è detto il Brasile deve dimostrare di essere una squadra diversa rispetto a quella che è scesa in campo all'esordio.

Tite non dovrebbe cambiare l'undici iniziale rispetto alla sfida con gli elvetici, infatti le occasioni da gol non sono certo mancate: si sono contati almeno 20 tiri da parte dei verdeoro, 4 dei quali finiti a bersaglio, con una prevalenza del possesso palla rispetto a Lichtsteiner e compagni.

Destano un po' di preoccupazioni le condizioni fisiche di Neymar, che sembra essere ancora a caccia della forma migliore dopo l'operazione che gli ha fatto perdere l'ultima parte della stagione con il PSG. O'Ney è stato inoltre tartassato dagli avversari, che molto spesso sono ricorsi alle maniere forti per fermarlo.

La Costa Rica si schiererà probabilmente con un prudente 5-4-1, come nella partita con la Serbia, sperando che la linea di difesa così nutrita possa disinnescare le azioni d'attacco degli avversari. Chiudersi e poi ripartire lanciando nello spazio Urena. La tattica può essere rischiosa, ma vista la differenza di caratura tecnica fra le due formazioni non ci sono molte altre possibilità.

Chi segnerà per primo?

Il Brasile ha sicuramente nell'attacco il suo punto forte, con un grande numero di giocatori che possono andare in rete in ogni momento.

Paulinho, Jesus, Coutinho, Neymar. C'è solo l'imbarazzo della scelta. Tutti possono andare in rete. Da tenere d'occhio, oltre alle azioni personali che possono spaccare la partita in ogni momento, gli inserimenti in area per finalizzare qualche traversone: la velocità della squadra è notevole e la difesa della Costa Rica non è certo irresistibile. La squadra di Ramirez ha pochissime chance di aprire le danze: la sua quota come prima nazionale a segnare è data addirittura a 5.50

Chi segnerà durante la partita?

Se pensate che la Costa Rica abbia qualche possibilità di trafiggere Alisson, l'uomo da tenere d'occhio è certamente Urena, che ha una quota di xG dal 2017 di 3,5. Più staccati gli altri compagni di squadra, con Venegas, il titolare della fascia destra che è attribuito di meno della metà dei gol previsti 1,7. Poco sotto a lui si posizionano Calvo e Ortiz, entrambi a 1,4.

Dove si vincerà o perderà la partita

Palla lunga e pedalare, si diceva una volta in Italia: abbiamo l'impressione che sarà anche la tattica usata deli centroamericani, che si chiuderanno a riccio per poi ripartire

Come si è visto anche contro la Svizzera i verdeoro non hanno un periodo di tempo, durante i 90 minuti, nel quale non pensano ad attaccare. Fare gioco sempre ed essere pericolosi in ogni azione è il mantra di Neymar e compagni. I dati del 2017 indicano che i verdetti spingono molto subito dopo l'intervallo e nei finali di partita, quando gli avversari sono più in difficoltà per le energie spese lungo tutta la partita.

Il Costa Rica non pensa molto alla fase offensiva, ma in compenso non concede mai troppe occasioni da gol, anche per la sua attitudine a difendere in maniera ordinata. I contropiede possono scattare in ogni momento e soprattutto i finali di partita sembrano essere i migliori per creare occasioni da gol. Il Brasile però subisce davvero pochissimo e difficilmente si fa schiacciare dagli avversari. I black out sono solo momentanei e legati a singoli episodi, sono queste le uniche occasioni che i centroamericani dovranno sfruttare

Il consiglio del Trader: Brasile -Costa Rica

Il Brasile arriva ai Mondiali come una delle favorite ad alzare il trofeo ma ha deluso le aspettative nella gara d'esordio contro una nazione ben organizzata in difesa come la Svizzera. I pentacampeon però saranno probabilmente in grado di vincere anche partendo da -2 gol contro la rivale di giornata nel Gruppo E, la Costa Rica