Brighton-Arsenal: i Gunners devono rialzare la testa

Nel primo posticipo della domenica di Premier League, l'Arsenal cercherà di salvare la sua stagione ritornando al successo nell'insidiosa trasferta di Brighton per sperare ancora in una complessa qualificazione in Champions

La situazione delle squadre

L'Arsenal, come ormai da diverse stagioni, ha confermato il suo stato di incompiuta. La squadra di Wenger, sempre sotto accusa dai suoi tifosi, è riuscita in una settimana a raggiungere la "nobile impresa" di farsi travolgere due volte di fila per 3-0 dal Man.City. Prima nella finale di Coppa di Lega a Wembley (stadio che aveva visto i Gunners trionfare nelle ultime otto volte di fila), poi nel recupero della giornata di Premier davanti al furioso pubblico dell'Emirates. In casa Arsenal la situazione sta diventando molto pesante e, oltre a queste due lezioni di calcio, il 6°posto in campionato, a -10 dal Tottenham quarto, di certo non aiuta l'ambiente. L'incubo di fallire ancora una volta la qualificazione in Champions fa sempre più paura. L'unico modo per Wenger per farsi perdonare, sarebbe quello di riuscire a onorare le ultime giornate di Premier ma soprattutto vincere l'Europa League, concludendo la sua lunga avventura con il primo grande trofeo della storia del club. Il primo ostacolo dei londinesi sarà superare la neopromossa Brighton, squadra molto ostica soprattutto all'Amex Stadium, dove ha perso soltanto tre volte. La squadra di Hughton poi sta vivendo un grande momento, imbattuta da 4 partite e uscita fuori dalla zona retrocessione. La salvezza non è ancora garantita e la voglia di rivendicare la sconfitta dell'andata, cercando di sfuttare la crisi di questo Arsenal, è davvero tanta.

Notizie dagli spogliatoi

I padroni di casa hanno pochi problemi di formazioni, visto le sole due assenze di Sidwell e Skalak. Il 4-4-1-1 è ormai un marchio di fabbrica dei gabbiani che sfruttano molto le crosie esterne con i velocisti Izquierdo e Knockaert per far male agli avversari. Anche Wenger non ha molti infortunati, a parte Lacazette, sostituito però dal nuovo acquisto Aubameyang. Difficile che il tecnico francese, nonostante i pessimi risultati, cambi gli interpreti e la sua filosofia di gioco.

I numeri della sfida

Le quote vedono comunque favorito l'Arsenal, il cui successo del rilancio è segnato a 1.90. Molto simili ma decisamente più alti, il pareggio dato a 3.70 e il colpaccio del Brighton a 4.10.

Consigli Scommesse

Totale goal Over 2.5: 1.75

Totale goal Arsenal Over 1.5: 1.83

Risultato esatto 1-2: 9.00

Matteo Sfolcini
@BetStarsit in Calcio