Bayern-M'Gladbach: i bavaresi vogliono uscire dall'impasse

Bayern Monaco-Borussia M'Gladbach: presentazione della partita e previsioni

Big match della settima giornata di Bundesliga all'Allianz Arena tra Bayern Monaco e Borussia M'Gladbach. Fischio d'inizio sabato 6 ottobre alle ore 18:30.

Informazioni sulla sfida

Quando si gioca? Sabato 6 ottobre

Ora del calcio d'inizio? 18.30

Dove si gioca? Allianz Arena

Su quale canale si può guardare? Sky Sport Football HD

Chi è l'arbitro? Frank Willenborg

Forse è eccessivo parlare di crisi ma, se tre indizi fanno una prova, possiamo dire quantomeno che il Bayern sta vivendo un momento difficile. Tre partite consecutive senza vittoria è un evento che non si vede spesso quando si parla di una corazzata abituata a dominare in patria e a passare in scioltezza la fase a gironi di Champions League. Invece, dopo il misero punto raccolto in due partite con Augsburg e Hertha Berlino, con conseguente sorpasso del Borussia Dortmund in vetta alla classifica, è arrivato un 1-1 con l'Ajax in Europa. Risultato che sta perfino stretto ai lancieri e che fa preoccupare non poco Niko Kovac.

L'impegno che attende i bavaresi, nuovamente all'Allianz Arena, non è dei più semplici perchè di fronte c'è il Borussia Moenchengladbach, distante solo 2 punti in classifica e con rinnovate ambizioni europee dopo la deludente stagione passata. Le trasferta tuttavia sono un po' il tallone d'achille dei bianconeroverdi, che in 3 partite lontano da casa hanno raccolto solo 2 pareggi, mentre nello stesso numero di gare al Borussia Park non hanno fallito un colpo, costruendo gran parte della loro buona classifica che li vede al quarto posto.

Bayern Monaco-Borussia M'Gladbach: Consigli scommesse

Ecco i nostri consigli per le scommesse di questa sfida. Abbiamo anche molte altre opzioni su cui puntare.

[Quote aggiornate al momento della pubblicazione]

La partita nel dettaglio

Dopo la vittoria un trasferta con lo Schalke, che sembrava presagire l'ennesimo campionato condotto in solitaria dal Bayern Monaco, qualcosa si è inspiegabilmente inceppato negli ingranaggi della formazione di Kovac, che ha avuto un preoccupante calo di rendimento. Con l'Ajax, i bavaresi erano partiti subito bene con il gol di Hummels e sembravano voler fare in un sol boccone degli olandesi, ma una volta ripresi da Mazraoui è come se avessero avuto un blocco e non sono più stati capaci di far male agli avversari, rischiando anzi nuovamente la capitolazione. Un problema di testa, sul quale il tecnico croato deve intervenire al più presto. Per la delicata partita di sabato dovrebbero tornare nell'undici titolare James Rodriguez e Gnabry, al posto di Javi Martinez e uno tra Robben e Ribery. In difesa c'è in dubbio proprio il goleador di coppa Hummels, con il giovane Sule pronto ad affiancare Boateng. Confermato al centro dell'attacco Robert Lewandowski, anche lui in difficoltà negli ultimi 10 giorni come il resto della squadra.

Hecking non ha grossi problemi di formazione e può contare sulla buona forma dei propri attaccanti, in particolare Plea e Thorgan Hazard, sempre a segno in tandem nelle ultime 3 partite. Con loro a comporre il tridente offensivo sarà Herrmann. Il Gladbach ha segnato gli stessi gol dei bavaresi, 12, ma ne ha subiti già 9. In difesa potrebbe esserci qualche correttivo, magari Beyer al posto di Lang a destra, con la coppia centrale composta da Ginter e Elvedi e sulla corsia mancina Wendt. Ballottaggio anche tra Kramer e Strobl come filtro davanti al reparto arretrato, con Hofmann e Neuhaus a completare il centrocampo.

Dove si vincerà e perderà la partita

Prima che nelle gambe, il Bayern deve sbloccarsi mentalmente perchè soprattutto con l'Ajax si è avuta la sensazione di una squadra incapace di reagire alla prima avversità e ciò è difficilmente spiegabile per una squadra che ha vinto tutto quello che ha vinto negli ultimi anni e di alta caratura internazionale. La difficoltà dell'impegno potrebbe dare i giusti stimoli ai bavaresi per riprendersi dal momento no.

Il Gladbach i problemi li ha soprattutto in trasferta, dove ha preso 7 dei 9 gol subiti. Decisamente troppi per una squadra che vuole puntare in alto. Quella dell'Allianz Arena non è proprio il test più indicato per provare mettere a posto le falle difensive, ma la formazione di Hecking deve quantomeno provare a essere più compatta per trovare quella continuità di risultati che può far pensare ai grandi traguardi.

Le preview dell'ottava giornata di Serie A

Le migliori partite della prossima giornata di Serie A che abbiamo scelto per i nostri consigli sulle scommesse:

Fabio Casati
@BetStarsit in Calcio