Atlanta United-Seattle Sounders: la capolista del girone Est vuole confermare il primato

Nella magnifica Mercedes-Benz Stadium, la formazione di Gerardo Martino va a caccia del primato solitario mentre i campioni Mls del 2016 sono in cerca disperata di punti playoff

La situazione delle squadre

Guardando i risultati di questa prima parte di campionato, il vincitore sembra quasi scontato. La franchigia di Atlanta, dopo essere stata eliminata agli ottavi di finale nel suo esordio assoluto in Mls, è già una seria candidata al titolo in questo secondo anno di partecipazione. I rossoneri infatti comandano il girone Est con 40 punti, un primato condiviso con il New York City che ha accumulato lo stesso score: 12 successi, 4 pareggi e 4 sconfitte in 20 giornate. La squadra del Tata Martino però, a differenza dei Blues, è molto competitiva anche in trasferta (miglior rendimento dell'intero campionato), dove ha collezionato gli stessi punti conquistati davanti al proprio pubblico. La forza di Atlanta risiede nel suo attacco atomico, formato dal pauroso tridente sudamericano. La classe e la fantasia dei giovani Almiron e Villalba supportano l'ex granata Josef Martinez, per distacco il capocannoniere del torneo a quota 18 centri. Un reparto offensivo in grado di produrre 42 reti totali, di cui 27 tra le mura amiche (quasi 3 gol di media a partita).

La loro straordinaria capicità di andare a segno potrebbe però essere fermata dalla rocciosa difesa di Seattle. I campioni Mls di due anni fa non hanno iniziato al meglio la loro stagione ma hanno ancora tempo per ribaltare le gerarchie dell'Ovest. La loro posizione in classifica al momento non rispecchia il vero valore di una squadra che dalla sua ammissione in Mls (2009) non ha mai mancato un playoff. Quest'anno invece ci sarà, per entrare tra le prime sei di un girone, ci sarà molto di più da lottare visto che al momento la classifica recita un impietoso 10°posto, a -12 punti dalla zona playoff. I Rave Green si presentano a una delle trasferte più difficili d'America con un bottino di 4 vittorie, 4 pareggi e ben 9 sconfitte nelle prime 17 partite stagionali. Il problema principale riguarda l'attacco, che ha prodotto appena 15 reti, il peggiore dell'intero campionato che vede in testa proprio quello di Atlanta (42 gol). Gli ospiti hanno vinto soltanto due volte nelle ultime nove partite, ma non sono una squadra facile da battere visto la grande organizzazione difensiva, che ha concesso soltanto 22 reti agli avversari. Un dato da tenere d'occhio insieme a quello dei sette pareggi all'intervallo nelle ultime otto trasferte come conferma l'unico precedente
in MLS: un equilibrato 0-0 sul campo di Seattle.

I numeri della sfida

Le quote vedono ovviamente favorito Atlanta, il cui successo viene segnato a 1.44. Il pareggio arriva fino a 4.40 mentre il colpaccio dei Sounders tocca i 6.50.

Consigli scommesse

Matteo Sfolcini
@BetStarsit in Calcio