Milano-Cremona: l'Olimpia vuole dimenticare Barcellona

A neanche 48 ore dalla sconfitta in Eurolega con il Barcellona, l'Olimpia Milano ritorna in campo per affrontare il Vanoli Cremona nell'ottava giornata di Serie A. I biancorossi sono ancora a punteggio pieno.

Terza partita in cinque giorni per l'Olimpia Milano, che dopo il doppio impegno ravvicinato in Eurolega scende nuovamente in campo per il derby lombardo con il Vanoli Cremona di domenica pomeriggio. I biancorossi, ancora imbattuti in campionato dove comandano in solitario con 14 punti dopo la vittoria nel big match di domenica scorsa a Venezia, hanno conosciuto destini diversi nelle due partite giocate in campo continentale contro altrettante avversarie spagnole: prima è arrivata la vittoria per 93-90 mercoledì al Forum d'Assago contro il Baskonia Vitoria, poi la sconfitta per 90-80 in trasferta contro il Barcellona venerdì sera che ha fatto scendere i milanesi in quinta posizione, raggiunti in classifica proprio dai catalani. La formazione di Pianigiani è andata in Spagna a corto di energie ed è stata in grado di contrastare Tomic e compagni solo nel primo quarto, venendo poi travolta dalla forza d'impeto dei blaugrana, che hanno dominato la partita toccando anche i 20 punti di vantaggio prima di rilassarsi negli ultimi minuti e consentire all'Olimpia di chiudere con un passivo di -10, alla fine accettabile per quanto si è visto in campo.

Milano ha bisogno di ricaricare le proprie energie, il problema è che si tempo ce n'è pochissimo perchè c'è subito alle porte un altro impegno, stavolta di campionato, e nemmeno da prendere sotto gamba. Cremona è la terza forza del torneo, a braccetto con Avellino e Brindisi, sta facendo benissimo e finora ha perso solo due partite, entrambe in casa e contro formazioni lombarde. Una con Cantù, quando i brianzoli ancora non erano a conoscenza dei gravi problemi societari che li stanno attanagliando nelle ultime settimane, l'altra contro Varese nella precedente giornata. In trasferta il Vanoli ha sempre vinto e negli ultimi due casi in maniera piuttosto netta, sui parquet di Bologna e a Pistoia. Domenica vedremo se il quintetto di Sacchetti si confermerà allergico ai derby lombardi oppure se riuscirà a rendere vita difficile a una squadra che finora non ha conosciuto avversari in campionato ma che potrebbe arrivare a questa sfida con le pile un po' scariche.

Consigli scommesse

Fabio Casati
@BetStarsit in Basket