Basket, Eurolega, i consigli della settimana: Tutto facile per Fenerbahce e Real Madrid?

Tra giovedì e venerdì si disputa la diciannovesima giornata di Eurolega. Fenerbahce impegnato sul parquet del Gran Canaria, mentre il Real Madrid fa visita al Buducnost. Più impegnativo sulla carta il compito del Cska Mosca, che ospita il Bayern Monaco.

Milano si gioca una fetta di playoff a Vitoria con il Baskonia, mentre l'Anadolu Efes e l'Olympiacos dovrebbero sfruttare il turno casalingo rispettivamente con Darussafaka e Khimki. Trasferta tosta per il Barcellona, attesa dal Maccabi. Completa il programma Zalgiris-Panathinaikos.

Consigli scommesse di Serie A

Ecco i nostri consigli quotidiani. Abbiamo anche molte altre opzioni e incontri su cui puntare.

Le migliori partite di Eurolega

Cska Mosca-Bayern

La sconfitta con il Maccabi è stata pesante da digerire per il Cska Mosca, che adesso deve più preoccuparsi di guardarsi le spalle che di dare la caccia a Fenerbahce e Real Madrid, al momento più lontane per i russi, apparsi meno solidi nelle ultime uscite in Eurolega. Nella capitale arriva il Bayern Monaco, reduce dalla vittoria sull'Olimpia Milano che ha rilanciato le ambizioni dei tedeschi, ora in piena zona playoff e che non hanno alcuna intenzione di uscirne. All'andata il Cska Mosca dominò 93-79 a Monaco di Baviera, ma le distanze sembrano essersi ridotte tra le due squadre nel giro di un paio di mesi. Ecco perchè preferiamo puntare su un Over, prevedendo una partita dal punteggio abbastanza alto.

Gran Canaria-Fenerbahce

Il Fenerbahce si è subito ripreso alla grande dando 17 punti allo Zalgiris, dimostrando che la caduta col Khimki, la seconda dall'inizio della regular season, non è stata altro che un incidente di percorso. Sul parquet del Gran Canaria, terz'ultima e con la peggiore difesa dell'Eurolega, i turchi dovrebbero compiere un altro passo in avanti e legittimare il primo posto dagli assalti del Real Madrid, che sembra rimasta l'unica in grado di insidiare la formazione di Nicolò Melli e Luigi Datome. A Istanbul il Fener ha umiliato gli spagnoli, a campi invertiti il risultato non dovrebbe cambiare molto.

Zalgiris-Panathinaikos

Per lo Zalgiris, ferma a 7 vittorie, questa può rappresentare una delle ultime occasioni per rientrare in corsa per un posto tra le prime 8 che significa playoff. I lituani hanno perso le ultime 4 partite, precipitando addirittura in tredicesima posizione. Nulla è preduto, sia chiaro, perchè chi sta appena davanti ha una o al massimo due vittorie in più e il gruppo è davvero folto. Il Panathinaikos è tra queste, con un successo in più rispetto alla formazione di Jasikevicius, che vincendo bisserebbe il successo dell'andata in Grecia e supererebbe in classifica i biancoverdi. Il problema è che i lituani hanno vinto solo 3 volte su 10 alla Zalgiris Arena e se vogliono ambire ai playoff devono iniziare a mettere a posto il record casalingo.

Buducnost-Real Madrid

Il Real Madrid vanta, assieme all'Olimpia Milano, il miglior attacco dell'Eurolega con una media di oltre 87 punti a partita, quindi ben oltre la soglia indicata. In più mettiamoci la difesa non proprio granitica del Buducnost, che recentemente ne ha subiti 111 al Forum e anche all'andata in Spagna il Real Madrid è andato a quota 89. Più che sulla vittoria degli spagnoli, che secondo noi non è in discussione ma che paga poco, preferiamo fare riferimento sul punteggio dei campioni d'Europa in carica che dovrebbe essere piuttosto alto anche nella trasferta di Podgorica contro la penultima della classe.

Fabio Casati
@BetStarsit in Basket